>>Una vera e propria rivoluzione culturale

Il surriscaldamento globale è causa dell’aumento degli uragani, delle tempeste, della maggiore quantità di precipitazioni ed di altro ancora.

I danni portati da eventi catastrofici legati ai cambiamenti climatici sono ingenti e nonostante questo i vari governi del mondo spesso non si trovano d’accordo sulle politiche ambientali.

Nel momento attuale di crisi economica si potrebbe puntare sulla conversione ecologica per rilanciare la domanda, la crescita e l’occupazione. Si stimano milioni di posti di lavoro in più per l’uso delle energie alternative. In molti paesi come gli Stati Uniti e la Germania si sta già tentando di dare un avvio a politiche di questo genere: sono però tentativi e sforzi lievi rispetto a ciò che si potrebbe realmente fare. Inoltre ci sono i paesi dove la conversione ecologica è a livelli minimi.

Quest’ultima insieme ad altri lavori infrastrutturali che paesi come l’Italia necessitano potrebbero fare parte di un vasto programma(keynesianamente parlando) della “spesa pubblica buona” atta a rilanciare la domanda.

Tutto ciò dovrebbe essere quel “green deal” di cui già si parla da tanto tempo.

La conversione ecologica dovrà instaurare una vera e propria rivoluzione culturale, un cambio di mentalità da tempo fossilizzate: abbiamo rovinato il pianeta in cui abitiamo con le nostre stesse mani e sarebbe ora di cominciare a fare qualcosa per salvarlo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: