>>Lo spettro dell’ingovernabilità

Gli ultimi sondaggi sul voto alle prossime elezioni politiche ci restituiscono dati abbastanza allarmanti: il PD si è attestato intorno al 25%, Il Movimento 5 Stelle intorno al 20%, il PDL al 18%, il Terzo Polo intorno al 12%, la Lega il 5%, l’IDV si è attestato tra il il 7 e 8 %, SEL circa 6-7%. La situazione così come si profila desta non pochi timori per una futura ingovernabilità del paese dal punto di vista politico. Certo però che con le percentuali attuali la “strana” maggioranza di governo formata da PD, PDL e Terzo Polo continuerebbe ad essere tale. E se così fosse in un futuro prossimo dal punto di vista politico il paese sarebbe ancora in una situazione d’emergenza, governato da una grande coalizione che riunisce al suo interno “anime diverse fra loro”. Invece se un governo delle “larghe intese” non si formasse e permanesse una situazione di ingovernabilità allora sarebbero guai per la politica, guai veramente seri che prospetterebbero nuove elezioni e scenari forse di maggiore instabilità politica. Comunque sono tutte ipotesi da verificarsi ma qualcosa di certo c’è: la situazione politica italiana è radicalmente cambiata e con questo la politica dovrà fare i conti e fare un “bagno di realtà” dalla “torre d’avorio” in cui si è rinchiusa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: